1°compenso: 4.000€


COMMITTENTE

AMSI - Associazione Maestri Sci Italiani

L'Associazione Maestri Sci Italiani oggi rappresenta i dodicimila maestri e le trecentosettanta scuole distribuite su tutto il territorio italiano attraverso una propria organizzazione territoriale che si articola in tredici sedi regionali e una nazionale.

Tutti gli sciatori, a cominciare dai più piccoli, possono contare su una figura professionale, riconosciuta ufficialmente dallo Stato nel 1991, che conosce perfettamente la montagna, le piste, le tecniche e tutto quello che serve per sciare in piena sicurezza e divertimento.

L'Amsi trasmette al mondo intero la professionalità e qualità del maestro di sci attraverso molteplici forme promozionali. La serietà che da molti anni è riconosciuta all'Amsi si abbina felicemente alla grande umanità e cordialità che sa esprimere questo professionista della neve, considerato un vero amico.

I Maestri di Sci rappresentano una delle categorie più importanti nella filiera del turismo e degli sport invernali: sono loro ad avviare ai primi passi i neofiti dello sci e sta a loro, grazie alla professionalità e alla passione, avvicinare in modo positivo i piccoli sciatori agli sport che mettono a contatto con la montagna.

Il Maestro di Sci è anche un esempio da seguire per il giovane sciatore, tanto nella condotta e nel comportamento da tenere in pista, quanto nel senso di appartenenza al movimento italiano degli sport invernali.

OBIETTIVO

Creare una mascotte che rappresenti il mondo dello sci e che richiami specificatamente il mondo dei maestri di sci e dell’insegnamento dello sci alpino, snowboard e sci nordico.

La mascotte dovrà avere un proprio nome originale che si richiami al mondo dell’Associazione e trasferisca un concetto di italianità.

Si richiede che la mascotte sia:
• Distintiva, caratteristica e originale, nella forma e nel nome;
• Dotata di grande forza comunicativa, in grado di coinvolgere e di sapersi rivolgere al pubblico principale dei bambini (vedi al punto Target);
• Riconoscibile e riproducibile, sia in grandi che in piccoli formati;
• Versatile e in grado di essere agevolmente utilizzata per la successiva creazione di elementi di pubblicità, promozione, merchandising e licensing.

CARATTERISTICHE DEL PROGETTO
Le caratteristiche che meglio descrivono la personalità della mascotte:
- è un “maestro” di sci simpatico, positivo, coinvolgente, autorevole, trainante, entusiasta;
- è sportivo, sprint, giovane, “2.0”;
- è un “maestro” di vita, insegna a conoscere, rispettare, amare la natura, il paesaggio;
- insegna i valori dello sport, della sana competizione, del rispetto e della sicurezza.

Elementi distintivi che possono caratterizzare la proposta sono:
- la mascotte può essere ispirata a un animale, reale, di fantasia o mitologico come il Daù delle Alpi (http://www.paesidivaltellina.it/dau/index.htm)
- oltre al personaggio principale possono essere previsti una famiglia/gruppo di personaggi partner e comprimari, utili per caratterizzare il mondo dei differenti sport sulla neve.

Molte scuole sci hanno già adottato una propria mascotte, è quindi importante che il personaggio abbia una propria originalità. Nella ricerca di anteriorità vanno comprese anche le mascotte realizzate in occasione di campionati e competizioni legati al mondo degli sport sulla neve.Tra le mascotte già presenti troviamo: lo scoiattolo Skiri, la pelosa mascotte Kikesly, Zik palla di neve, Yeti, l'aquila Adly, solo per citarne alcuni.

DESTINAZIONE DELLA CREATIVITÀ LAVORO
La mascotte avrà applicazioni bi/tridimensionali. Sarà utilizzata per ogni forma di comunicazione interna ed esterna legata all’Amsi (e alla Fisi), sia in versione istituzionale sia per:
- Merchandising ufficiale
- Licensing
- Pubblicazioni e fumetti
- Animazione digitale per spot e promo
- Character e pupazzi

TARGET

Il target di riferimento principale sono i bambini in età 5-14.
Target secondario è la famiglia con bambini. Principalmente si fa riferimento al mercato italiano, ma molti sono i turisti stranieri che possono apprezzare non solo lo sci e la vacanza, ma il fascino dell’“Immagine-Italia” in generale.

ALTRO

ALLEGATI
Logo Amsi Manuale del marchio Amsi

RISORSE
Per maggiori informazioni invitiamo a visitare i siti:
http://www.amsi.it/
http://www.granpremiogiovanissimi.it/
http://www.fisi.org/ 

MODALITÀ DI SVILUPPO DEL PROGETTO
Viene aperto un contest online tra illustratori/creativi per la realizzazione delle proposte. I lavori devono essere caricati nell’apposita Area Riservata nel sito della community CREATHEAD in formato JPEG, preferibilmente corredate da una presentazione che descriva l’idea ed il suo sviluppo.
Successivamente saranno richiesti, esclusivamente all’ideatore della proposta selezionata, i file definitivi in alta risoluzione o vettoriali, sempre su livelli, per la messa in stampa o realizzazione.

COMPENSI
Al I° CLASSIFICATO verrà corrisposto un compenso pari a 4.000 € i.e. (al lordo r.a. se il vincitore non è in possesso di P.IVA).
Modalità di pagamento: la somma sarà erogata a mezzo bonifico bancario sulla Banca d’appoggio comunicata dal vincitore stesso. Il pagamento avverrà 60 giorni dopo la consegna degli esecutivi finali. All'ideatore della proposta selezionata potranno essere richieste delle modifiche.

CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE
La scelta dell’elaborato sarà fatta esclusivamente dal cliente che ha commissionato il lavoro e cioè: AMSI. L’azienda sarà obbligata ad effettuare una scelta ed attribuire i compensi pattuiti. Durante il contest l’azienda potrà dare nuove informazioni e aggiornamenti rispetto a questo brief. 

PATTO DI RISERVATEZZA
Coloro che intendono partecipare sono vincolati alla riservatezza su quanto contenuto nel presente documento e a non divulgarlo ad altri.

TIMING
Il contest si concluderà il 15 giugno 2013. Tutti i lavori dovranno pervenire entro e non oltre tale data. Previa comunicazione, la scadenza potrà essere prorogata. Entro la fine del mese di giugno verrà comunicata la proposta selezionata.

A causa di un problema ai server il giorno 15/06/13 dalle ore 09.00 alle ore 17.00, ad alcuni Iscritti al contest potrebbe essere stata negata la possibilità di  caricare i lavori nell'apposita area riservata. Il ns sistema ha tracciato i loro profili pertanto pertanto sono stati ricontattati ed è stato dato loro modo di inviare via email la proposta entro e non oltre le ore 18.00 del 17/06/13.

DIRITTI D’AUTORE E DI UTILIZZO

I diritti di utilizzo del lavoro selezionato sarà totalmente di AMSI. Nulla sarà dovuto, se non il riconoscimento della paternità dell’opera, nelle forme e nei modi che l’azienda riterrà più opportuni.
Ricordiamo a tutti i partecipanti che con l’azione di UPLOAD si attesta di possedere TUTTI i diritti sul materiale caricato (audio, video e immagini) e di non VIOLARE IN ALCUN MODO IL COPYRIGHT. Inoltre, le proposte di naming caricati dovranno essere libere di utilizzo. Per tanto è richiesto di effettuare una ricerca di anteriorità nel registro dei marchi e brevetti a livello nazionale e comunitario. 

CHI PUÒ PARTECIPARE

Possono partecipare solo i membri della community di CREATHEAD regolarmente iscritti entro il termine di scadenza del presente contest.

INFORMATIVA SULLA PRIVACY
In base alla normativa sulla privacy (D.L. 196/03) si informa che i seguenti dati saranno trattati da Creathead per l’avvio del contest sulla Community. CREATHEAD si riserva il diritto di pubblicare e pubblicizzare tutte le opere presentate ove riterrà opportuno e senza per questo dover informare preventivamente l’autore o altri.

CLAUSOLA GENERALE
1. I materiali realizzati dall'ideatore della proposta selezionata saranno di proprietà esclusiva di AMSI e potranno altresì essere utilizzati per qualsiasi tipo di diffusione.
2. Gli elaborati presentati rimarranno dei proponenti che si impegnano a rendere disponibili i lavori presentati per poterli esporre e pubblicare liberamente da parte di AMSI, all’interno di iniziative collegate al contest;
3. Allo scopo di consentire i necessari adattamenti i partecipanti al contest dovranno manifestare la propria disponibilità a soddisfare eventuali richieste.

FORO COMPETENTE
Per ogni controversia che dovesse insorgere tra il committente e l’aggiudicatario relativa all’esecuzione degli obblighi contrattuali, sarà competente il Foro di Milano.

ESITO

Circa 150 partecipanti hanno preso parte al contest!

Sono stati presentati lavori altamente professionali e creativi... ed ecco la proposta selezionata da A.M.S.I.!

Accedi all'area riservata
Oppure Registrati